EuRec Logo1

 

 

Separatore a dischi DSK

Il vaglio per casi difficili

Il separatore a dischi D.S.K. EuRec è un apparecchio di alta tecnologia e di elevate prestazione che garantisce una separazione senza intasamenti, anche di materiali difficilmente vagliabili. La sua struttura è estremamente compatta e dotata di particolari dispositivi che permettono una separazione sicura del materiale grossolano dal materiale fino. La permanenza del materiale sul vaglio è regolabile mediante l’inclinazione. Materiali leganti vengono ben decomposti e separati mediante l’immissione di energia. Parti aderenti vengono staccate dal materiale grezzo e separate.

 DSK Nr 048

 

Vantaggi del separatore a dischi EuRec DSK:

  • Separazione senza intasamenti

  • Prodotto unico protetto da 6 brevetti

  • Sistema automatico di pulizia dischi tramite pettine mobile evita attorcigliamenti

  • Struttura compatta e robusta

  • Non solo un vaglio ad alta capacità, ma anche un efficiente separatore di frazioni organiche dall’RSU talquale

 

Applicazioni

Compost cortecce  rifiuti domestici  rifiuti ingombranti prefrantumati rifiuti industriali misti • detriti di cava • residui di incenerimento di rifiuti  depositi di filtrazione  terricci compatti  terricci sassosi  sfridi • il materiale di scarico proveniente dai separatori FE dei trituratori di legname • prevagliatura in cave • produzione di substrati da terricci, fanghi, compost, ad es. per la copertura di discariche Durante la vagliatura al materiale può essere aggiunto calcio e altre sostanze per l’arricchimento del terreno

Separatore a dischi mobile o stazionario

Grazie alla sua struttura compatta, il separatore a dischi D.S.K. EuRec può essere facilmente adattato alle diverse necessità ed esigenze operative. L’azionamento dell’apparecchio può essere elettrico,
oppure diesel-elettrico.

Esecuzione come macchina a sè stante:

  • su telaio a slittoni mobile

  • su telaio scarrabile

  • su carro mobile

  • con serbatio di caricamento

 

Esecuzione come modulo in un impianto di trattamento:

  • posizionato dopo un trituratore

  • fisso o integrato in impianti di compostaggio

  • fisso o integrato in impianti trattamento e smaltimento

  • con più piani di vagliatura per la vagliatura di materiale di diversa pezzatura

 

Innovativa tecnologia di separazione

Il nastro all’inizio del percorso di vagliatura funge da accelleratore del materiale. Fra l’altro questa procedura costringe tutti corpi più lunghi ed a cuneo in una posizione orizzontale. Ciò consente di evitare il problema molto comune in vagli tradizionali che oggetti “a lancia” ostruiscano gli spazi di vagliatura.

Il percorso del vaglio a dischi EuRec® trasporta il materiale da trattare in salita, con inclinazioni, in dipendenza del tipo, fra 8° e 20°. Il materiale subisce una forte sollecitazione sussultoria e viene riaccellerato alla ricaduta sul piano di vagliatura. Questo forte intervento meccanico, va ovviamente a tutto vantaggio del risultato di triturazione e separazione.

La forma dei dischi è frutto di lunghe ricerche e prove. Gli elementi trapezoidali sul bordo esterno, distruggono anche i rari avvolgimenti. Gli spazi fra i dischi vengono realizzati non da usuali elementi cilindrici bensì in forma bi-conica per costringere eventuali avvolgimenti verso il centro, ove vengono distrutti.