EuRec Logo1

 

 

EuRec Serie S

Trituratore birotore a rotazione lentissima.

Perfezionare quanto già ampiamente collaudato e allargare i campi di impiego dei trituratori Eurec era l' obiettivo dei costruttori nello sviluppo della nuova linea S. Otticamente diverso dal suo predecessore (linea Z), ma notevolmente più potente ed ottimizzato per l' impiego in moltissimi campi. Parallelamente al trituratore stesso sono stati svluppati ulteriori attrezzi di taglio. La molteplicìtà di caratteristiche degli attrezzi brevettati da EuRec garantisce risultati di triturazione ottimali in quasi tutti gli impieghi possibili. La serie EuRec S convince per la sua affidabilità affermata, la triturazione di materiali in modo efficiente, con bassa rumorosità e contenuto grado di usura.

 

 

Vantaggi dei trituratori EuRec Serie S:

  • Altissima potenzialità
  • Sistemi di taglio a 2 alberi brevettati per triturazioni ottimali
  • Macchina estremamente affidabile
  • Costi di manutenzione bassi
  • Design e telaio robusto in acciaio al carbonio
  • Semplice pilotaggio
  • Sistema modulare adattabile ad ogni esigenza di triturazione

 

Applicazioni

RSU rifiuti solidi urbani rifiuti residui artigianali ingombranti misto da costruzioni legno di scarto e da demolizioni tronchi e radici rulli di cavi traversine ferroviarie rifiuti da potatura

plastica profili di alluminio • lamiera anche materiali notoriamente difficili come materassi, tappeti...  La frazione organica contenuta nel rifiuto viene preparata per il seguente trattamento specifico.

Attrezzi di taglio speciali consentono anche la triturazione di traversine ferroviarie con le parti metalliche ancora montate  Appositi attrezzi ottimizzano i trituratori EuRec® anche all’uso in cave e nella bonifica di terreno.

Ampia scelta di attrezzi di taglio brevettati

I trituratori EuRec®   a 2 alberi, grazie alla particolare configurazione degli attrezzi hanno sempre un’ottima caratteristica di attacco del materiale, unitamente ad una spiccata tendenza all’auto-pulizia. La pezzatura in uscita desiderata può essere predeterminata con l‘adeguata scelta della configurazione degli attrezzi di taglio e della forma dei pettini.

La parte operativa è costituita da una tavola di taglio opportunamente sagomata e da due alberi di triturazione contro-rotanti azionati da motori idraulici. Gli elementi di triturazione sono montati in modo che, nella fase di lavoro vengono a trovarsi in posizione sfasata. In tal modo, gli elementi di un albero vanno ad incunearsi nei vuoti dell’altro, creando un effetto di pettine mobile con conseguente riduzione di sforzi e di usura, come nel caso di uso di pettine vero e proprio.

La triturazione avviene sempre, sia che gli alberi ruotino in un senso piuttosto che nell’altro (inversione automatica del moto), permettendo quindi alla macchina di lavorare in modo continuo. Inoltre il tipo di costruzione, contrariamente ad altri sistemi, esclude che, la frazione triturata venga inquinata da materiale non passato alla triturazione.

Il trituratore è dotato di un sistema di arresto automatico in caso di sovraccarico. Detto sistema prevede anche l’inversione automatica del movimento rotori, al fine di disimpegnare le lame da un corpo intriturabile. Sono altresì previsti dispositivi automatici atti a liberare gli organi di frantumazione dalla presenza di materiale fibroso-filamentoso.

Esecuzioni in varianti semimobile, cingolato, stazionario compatto e centralina separata

I trituratori EuRec serie S sono disponibili in 4 diverse esecuzioni per l' inserimento personalizzato nel impianto di trattamento e secondo le esigenze del gestore. I modelli possono essere configurati con motore elettrico (E) oppure motore diesel (D) e disponogono di un azionamento idrostatico con reversibilità automatica.

Diverse esecuzioni ideali per ogni esigenza:

  • Macchina su telaio scarrabile con rulli per uso semimobile con asse gommata, abbassabile idraulicamente per spostamenti in loco

  • Macchina allestita su telaio cingolato per spostamenti in loco tramite telecomando

  • Macchina stazionaria con unità di triturazione ed unità di azionamento separate per minimizzare disturbi acustici, da polvere e simili

  • Macchina stazionaria costituita come unità compatta completa di tutti gli elementi e pronta per l’uso

 

 

Modelli di trituratori: S16, S20, S25, S30, S40

La serie S può essere configurata con cinque potenzialità, dipendentemente dalle esigenze specifiche del cliente e del materiale da triturare. La potenzialità varia da modello, tipo di materiale da triturare e pezzatura d' uscita e copre dalle 60t/h della linea S16 fino alle 230t/h della linea S40. Questo fà si, che la serie EuRec S si posiziona tra i più potenti trituratori primari nel mercato.

I trituratori EuRec sono tutti dotati di potenti riduttori a 3 stadi con coppia finale nominale:

 

  • EuRec S16 > 160.000 Nm
  • EuRec S20 > 200.000 Nm
  • EuRec S25 > 250.000 Nm
  • EuRec S30 > 300.000 Nm
  • EuRec S40 > 400.000 Nm

Configurazioni e ampia scelta di optional:

Dipendente dal modello e dall' esecuzione i macchinari sono configurati con una vasta gamma di funzionalità aggiuntive oppure optional. I trituratori possono essere equipaggiati con i seguenti accessori:

  • Diversi attrezzi di taglio

  • Post-triturazione statica

  • Pettini con posttriturazione integrata

  • Tramoggia ribaltabile

  • Tramoggia rialzata

  • Nastri di evacuazione in diverse dimensioni

  • Diversi tipi di magnete e deferrizzatori

  • Impianto nebulazzione H²O

  • Pilotaggio PLC che permette il controllo funzioni e serviziio con parametri programmabili

  • Pratico telecomando per gestire le principali funzioni